La Stile di Vita è “Dieta di Vita”: in conferenza il 22 febbraio a Catania

Condividi

Dal greco diaita, abitudine, modo di vivere, Dieta ha sempre significato “stile di vita”. Nel tempo l’abbiamo solo associata all’alimentazione e abbiamo vissuto il paradosso di affermare di “doverci mettere a dieta” quando in realtà ci rendiamo conto che spesso non è solo la nostra alimentazione ad aver bisogno di regole. La regola è molto associata allo Spazio/Tempo che dedichiamo agli eventi della nostra vita. Preparando la conferenza sulla LifeStyle Medicine, che terrò sabato prossimo a Catania in via Bambino 32 presso il centro di Educazione alla Salute dell’ASP, ho inserito la top five dei maggiori rimpianti che i morenti dichiarano. Frutto di una ricerca condotta nei reparti di pazienti terminali, si è evidenziato il rimpianto di non aver  dato più tempo a sè stessi, alle proprie emozioni, al contatto con gli amici, alle scelte che possono rendere felici, e di aver dedicato invece troppo tempo ad un lavoro routinario e a vivere una vita fatta di condizionamenti e poca verità verso sè stessi.

Queste riflessioni ci inducono sempre ad attivare la consapevolezza del nostro stile di vita.

Come vivo ? Per rispondere devo sapere prima di tutto dove sto andando. Se la mia meta mi piace e so che potrà rendermi felice, allora troverò la forza di procedere in cambiamenti che a volte sembrano troppo difficili,  il coraggio per uscire dalla comfort zone dei condizionamenti familiari e ambientali, ritrovando il sorriso e capendo che ,già nel percorso, la felicità si può sperimentare.

Allora  corretta alimentazione, movimento fisico, maggiore disciplina nel sonno,  ci saranno amici facili da seguire e ci faranno abbattere gli acciacchi già nel momento stesso in cui avremo deciso di intraprendere una “Dieta di Vita” che ci rende già da sola più felici e più carichi di energia vitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *