Sano è Rivoluzionario

Condividi

 

Pilar Gerasimo, fondatrice della rivista Experience Life ha affermato che “in un mondo con problemi di salute come il nostro , ESSERE IN SALUTE E’ UN GESTO RIVOLUZIONARIO”.

E io concordo totalmente, perché essere in salute richiede oggi più che mai una serie di scelte non convenzionali , grande determinazione,  consapevolezza,  volontà di apprendere e vigilanza continua.

La responsabilità al Benessere è del singolo individuo , e richiede  di “stare sul pezzo”.

Scrivo questo dopo aver ceduto ad un invito dove ho mangiato un’ottima, anche se poca, pasta di grano duro all’arrabbiata con un mix di verdure gratin, neanche troppe, ed essere uscita dal locale con un gran mal di testa.

Chi ha provato questa sensazione sa che è frutto di una qualche intolleranza che,  repentinamente registrata dal corpo, si manifesta in un moto di ribellione organico che porta ad una leggera e a volte, come in questo caso, sintomatica, infiammazione delle mucose che avvolgono tutti i nostri organi interni e nel cui territorio si gioca la disputa tra agenti pro-infiammatori (inclusi glutine e altri nutrienti cui ormai siamo sensibilizzati) e antinfiammatori (quei poveri soldatini che fanno da pacieri), sollecitati dalle forze di pace che sono la riserva di nutrienti amici che aumentano il nostro grado di tolleranza.

Ma quello che mi fa pensare è sempre la reazione al condizionamento: come faccio a tirarmi fuori dal gruppo ? se il gruppo mangia qualcosa io passo sempre per quello/quella difficile, complicato/a. E chi vuole frequentare qualcuno così ? un rivoluzionario che per giunta quando deve spiegare ad altri il perché della sua scelta, rompe le scatole perché controcorrente e per giunta fa sentire in colpa verso sé stessi quelli che magari per primi dovrebbero aver a cuore la salute del proprio intestino ?

Insomma alla fine della fiera, diciamolo, è faticoso. Perciò uno sgarro ogni tanto va bene, il corpo ce lo consente, ma quando come oggi , si esce dal ristorante con il mal di testa, fermi tutti. Da stasera bella ciotola di riso integrale con gomasio  mi aspetta, promettendomi una nottata tranquilla di sonno rigenerante. Meno male, al solo pensiero il mal di testa mi sta passando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *